BIOGRAFIA
MOSTRE ed EVENTI
LINKS
PUBBLICAZIONI
TESTI E RECENSIONI

BIOGRAFIA



MAC 9°edizione - Mostra d'Arte Contemporanea

   
Presso la Galleria "La Nisolina" , Via Mameli 63 Lu (AL).
Dal 10 al 17 settembre 2017

Guido Villa presenta due opere: Montagne
Vedi Guido Villa ritira il premio “Italia 2000”, Napoli 1973.
Guido Villa ritira il premio “Italia 2000”, Napoli 1973.
Vedi Libertà di parola, libertà di scelta I, 1973.
Libertà di parola, libertà di scelta I, 1973.
Vedi Libertà di parola, libertà di scelta II, 1973.
Libertà di parola, libertà di scelta II, 1973.
Guido Villa nasce a Vercelli il 5 settembre 1943.

Frequenta l'Istituto di Belle Arti della sua città.
Approfondisce lo studio di alcuni grandi pittori eseguendo copie delle opere di Tiziano, Tintoretto, Botticelli, Antonello da Messina, Rembrandt.

1968 - Inizia la collaborazione con l'Editore Garzanti realizzando la maggior parte dei disegni della Enciclopedia Scientifica e Tecnica.

1969 - Con il grafico Richard Kreiembühl lavora all'impostazione grafica dell'Enciclopedia Europea Garzanti.

1969-70, 1970-71 - Frequenta, all'Accademia di Brera, la Scuola libera del Nudo.

1970
- Partecipa alla mostra collettiva Associazione della Spiga presso la Casa Editrice Garzanti. Presentazione di Pinin Carpi.

1972-73 - Insegna disegno e progettazione grafica all'Istituto di Arti Grafiche Rizzoli di Milano.

1973 - Riceve il premio “Italia 2000”, Napoli, con il quadro Libertà di parola, libertà di scelta.

- Inizia la collaborazione con l'agenzia di pubblicità "Quadratum Advertising" dove continua a occuparsi della nuova e definitiva impostazione grafica dell'Enciclopedia Europea Garzanti.

1974
-
Mostra personale alla "Quadratum" di Milano.

- Mostra collettiva di pittura Associazione della Spiga presso la Casa Editrice Garzanti.

1975 - Riceve il premio di pittura al Concorso nazionale "Bice Bugatti".

1977
-
Per il Comune di Milano cura la grafica della mostra "San Leucio, archeologia storia e progetto", realizzando catalogo, manifesto e immagine coordinata.

- Realizza il manifesto "Archeologia Industriale" per l'omonima mostra organizzata dal Comune di Milano alla Rotonda della Besana.
Vedi Con lo scrittore Dino Buzzati all’inaugurazione della mostra collettiva “Associazione della Spiga” alla Garzanti Editore, 1974.
Con lo scrittore Dino Buzzati all’inaugurazione della mostra collettiva “Associazione della Spiga” alla Garzanti Editore, 1974.
Vedi Con Aldo Carpi e Livio Garzanti all’”Associazione della Spiga”, 1974.
Con Aldo Carpi e Livio Garzanti all’”Associazione della Spiga”, 1974.

Vedi Manifesto-Invito per la mostra “Milano en Affiches 1974-1981”  (fronte).
Manifesto-Invito per la mostra “Milano en Affiches 1974-1981” (fronte).
1978
- È invitato alla mostra nazionale di pittura a Bognanco De natura de snatura.

- Mostra personale alla Galleria "La Stalla" di Montorio al Vomano (Teramo). Presentazione di Pinin Carpi.

- Impostazione grafica, allestimento, catalogo, manifesto e immagine coordinata della mostra di architettura e design "Albini e il suo tempo", organizzata dal Comune di Milano alla Rotonda della Besana.

1979 - Mostra personale alla Galleria "La Sonda", L'Aquila. Presentazione di Pinin Carpi e Pierluciano Guardigli.

1980
- Mostra personale alla Galleria "La Pesa", Biella. Presentazione di Carlo Morelli.

- Mostra collettiva con i pittori Cagli, Motti, Treccani e Zancanaro nell'ambito delle manifestazioni Luglio al Ricetto di Candelo (Biella), organizzate dalla Regione Piemonte.

- È invitato alla manifestazione nazionale 100 giovani pittori scelti e presentati da Mario De Micheli. Palazzo della Triennale, Milano.

1981
Cura la grafica della mostra "Milano en Affiches 1974-1981", organizzata dalle "Civiche raccolte d'arte Bertarelli", realizzando il manifesto-invito per le esposizioni di Bordeaux, Parigi e Marsiglia.

1983
- Mostra personale di disegno sul Football americano all'"0xford Institute" di Milano. Presentazione di Antonello Negri.

1984 - Personale di disegno a Como.

1985 - Personale all'"0xford Institute" di Torino con il patrocinio della Regione Piemonte e l'Assessorato alla Sport.

1987
- Mostra collettiva alla Galleria "Kriterion" di Milano.

- Mostra alla Galleria "Philippe Daverio" di Milano in occasione della presentazione del volume: Roberto Baravalle e Guido Villa, Poesie & Disegni. Presentazione di Gina Lagorio.

1989 - Inizia a Isiolo in Kenya la realizzazione dei Murales africani.

 

IncontrArTi Simboli e riflessi verso l'Oltre

   
Mostra presentata dall'Arcidiocesi di Vercelli e curata da Daniele De Luca e Alfonsina Zanatta.
Dal 22 settembre al 22 ottobre 2017 all'ex chiesa di San Marco (Arca) di Vercelli.
Guido Villa è presente con l'opera Crocifissione detta dell'Apocalisse . 
Vedi Football americano, 1982.
Football americano, 1982.
Vedi Football americano, 1982.
Football americano, 1982.
Vedi Con Luciano Francesconi mentre firma la “Lista di Mario Soldati” al ristorante Bagutta di Milano, 1984.
Con Luciano Francesconi mentre firma la “Lista di Mario Soldati” al ristorante Bagutta di Milano, 1984.
1990
- È tra gli artisti invitati alla mostra "Primer encuentro internacional de expression minima en Panama".

- È tra gli artisti prescelti al IV Concorso internazionale di "Debuyo Artistico Concello de Ferrol" in Spagna, che partecipano alla successiva mostra itinerante.

- Realizza in Kenya un secondo Murales africano.

1990-91 - Inizia una tempera murale nella chiesa di Antipoaching, Kenya.

1991
- È invitato anche al V Concorso internazionale di "Debuyo Artistico Concello de Ferro" in Spagna.

- Partecipa alla mostra Lo spazio dell'uomo tra città, campagna, passato e futuro, organizzata dalla Cooperativa Centro Storico di Milano.

- Pubblica presso Hekima, Milano, due raccolte di disegni: Bestiario, con un testo di Roberto Baravalle; e Orizzonte di pietra, disegni di montagna, con un testo di Renzo S. Crivelli.

1992
- Il 30 gennaio si inaugura presso l'USIS (United States Information Service) di Milano la mostra personale Omaggio a Walt Whitman, 1892-1992. La mostra presentata da Pinin Carpi e da Luigi Sampietro dell'Università Statale di Milano. Uno dei ritratti di Walt Whitman viene pubblicato nell'inserto culturale del Corriere della sera del 9 febbraio. In occasione della mostra Guido Villa realizza un cofanetto di quattro libri in tiratura limitata e numerata con 24 disegni in dimensioni originali e una scelta di poesie.

- Il 12-13-14 marzo, presso l'Auditorium della RAI di Torino, in occasione del concerto commemorativo per il centenario della morte di Walt Whitman presentata una selezione di opere dalla mostra di Milano.

- Il 26 marzo la mostra A Homage to Walt Whitman, 1892-1992 viene presentata all'University of Iowa in occasione del Convegno Internazionale su Walt Whitman, che apre le celebrazioni americane.

Vedi Crocifissione (polittico), Oratorio della Passione del Museo della Basilica di Sant’Ambrogio a Milano (1992).
Crocifissione (polittico), Oratorio della Passione del Museo della Basilica di Sant’Ambrogio a Milano (1992).
Vedi Crocifissione detta dell’Apocalisse (polittico), Chiesa di Casalino (Novara), 1993.
Crocifissione detta dell’Apocalisse (polittico), Chiesa di Casalino (Novara), 1993.

Vedi Sul ponteggio all’interno della Cattedrale di Isiolo (Kenya) mentre lavora al Ciclo di pitture dell’Esodo, 1993.
Sul ponteggio all’interno della Cattedrale di Isiolo (Kenya) mentre lavora al Ciclo di pitture dell’Esodo, 1993.
- Il 12 aprile, con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Pieve di Cento (Bologna), si inaugurano le mostre personali: Crocifissioni (presso la Sala Ex Partecipanza del Comune) e Bestiario africano presso la Pinacoteca Civica. La mostra Crocifissioni è presentata da Massimo Negri e Carlo Capponi, sovrintendente al Museo della Basilica di Sant'Ambrogio di Milano. Accompagna la mostra Bestiario africano la pubblicazione "Bestiario" con disegni di Guido Villa e un testo di Roberto Baravalle.

- Il 14 maggio, con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, presso l'Antico Oratorio della Passione del Museo della Basilica di Sant'Ambrogio, si inaugura la mostra Crocifissioni.

- Il 20 luglio a New York, al Palazzo delle Nazioni Unite, il Circolo Culturale Italiano presenta la mostra A Homage to Walt Whitman, 1892-1992.

- Nei mesi di agosto e settembre Guido Villa continua a lavorare alla tempera murale presso la chiesa di Antipoaching in Kenya.

- Nel mese di novembre realizza 34 disegni più un autoritratto per la pubblicazione del volume "Quota 20" a cura del C.A.I. di Novara. Nello stesso mese esce il cofanetto "Omaggio a Giovanni XXIII" con 24 disegni in dimensioni originali realizzato per commemorare il trentesimo anniversario della morte.

- Il 1° dicembre, presso la Brown University di Providence, U.S.A., si inaugura la mostra A Homage to Walt Whitman, 1892-1992.

- Nel mese di dicembre-gennaio conclude la tempera murale presso la chiesa di Antipoaching in Kenya.

1993
- Il 26 marzo, a Casalino (Novara), in occasione della commemorazione dell'eccidio fascista del 1943, alla presenza del Capo dello Stato, Oscar Luigi Scalfaro, viene presentato il polittico Crocifissione '93, detta dell'Apocalisse (200x351).

- Nel mese di giugno, a Bologna, in occasione della commemorazione di Gianni Brera alla Sala Stampa dello Stadio Comunale, Guido Villa è presente con due ritratti del giornalista-scrittore.

- Inizia la collaborazione alla rivista letteraria internazionale "Caribana", di cui cura la veste grafica e per la quale esegue ritratti di poeti e letterati.

- Nel mesi di giugno, luglio, agosto e dicembre Guido Villa inizia il ciclo di dipinti per la Cattedrale di Isiolo (Kenya). Il soggetto del ciclo di dipinti sarà l’Esodo.
Vedi Tre momenti alla mostra itinerante “Omaggio a Walt Whitman, 
1892-1992”:
al Palazzo delle Nazioni Unite a New York, 1992;
Tre momenti alla mostra itinerante “Omaggio a Walt Whitman,
1892-1992”:
al Palazzo delle Nazioni Unite a New York, 1992;
Vedi all’Università di Fresno, California in un incontro con gli studenti, 1996;
all’Università di Fresno, California in un incontro con gli studenti, 1996;
Vedi e durante l’inaugurazione alla Conley Art Gallery dell'Università di Fresno, California, 1996.
e durante l’inaugurazione alla Conley Art Gallery dell'Università di Fresno, California, 1996.
1994
- Nei mesi di gennaio, febbraio, marzo continua i lavori presso la Cattedrale dell'Esodo di Isiolo (Kenya).

- Nel numero di febbraio della rivista Linea d'ombra viene pubblicato un ritratto di Derek Walcott.

- Alla fine di maggio, su invito dell'agenzia Kriterion, partecipa al MIART di Milano con due opere a olio (Montagne, 1990) e un disegno (Rinoceronte, 1991).

- Nel mese di giugno vengono pubblicati, a cura della University Iowa Press gli Atti del convegno su Walt Whitman (26-31 marzo 1992). Oltre a una menzione ufficiale di riconoscimento per il suo intervento alla manifestazione, viene riprodotta una selezione dei lavori esposti ad Iowa City, New York e Providence.

- I mesi di giugno, luglio e agosto sono interamente dedicati al lavoro africano.

- Il 2 dicembre, presso l'Università Statale di Milano, riceve una menzione ufficiale da J.B.Trapp, direttore del Warburg Institute di Londra per il ritratto di Sergio Rossi eseguito in occasione della presentazione del volume "II 'passaggiere' italiano".
 - Riparte per l'Africa dove riprende i lavori alla cattedrale dell'Esodo.

1995
- Il 26 gennaio si inaugura a Lissone la mostra Il tempio abitato organizzata dal Comune e dalla Galleria Radice. Guido Villa è presente con uno studio per il ciclo dell'Esodo.

- Continuano frattanto a Isiolo (Kenya), nei mesi di gennaio, febbraio e metà marzo, i lavori al ciclo di pitture. Viene ultimato il terzo pannello (II Mar Rosso, m. 14 x 2,50).

- Nei mesi di giugno, luglio e agosto Guido Villa è di nuovo in Kenya, a Isio­lo. Termina il quarto pannello del ciclo di pitture dedicato all'Esodo (Le acque di Mara - La manna e le quaglie - L'acqua di Meriba, m. 14,75 x 2,20).

- È invitato a partecipare alla mostra "Pier Paolo Pasolini. Dai campi del Friuli" (luglio-dicembre '95) dove presenta un Ritratto dello scrittore del quale si celebra il ventennale della morte.

- Nel mese di dicembre riparte per il Kenya, dove riprende il lavoro al quinto pannello (La battaglia contro gli Amaleciti - La tenda di Ietro). Nei mesi successivi di gennaio e febbraio viene ultimato anche il sesto pannello (I tabernacoli - Salita al Monte Sinai), mentre il settimo (Le Tavole della legge - Il vitello d'oro) è solo parzialmente concluso.
In questo stesso periodo viene contattato dalla California State University di Fresno, nella persona del Dean of Arts and Humanities, interessata a presentare i quadri del ciclo Walt Whitman 1892-1992.


Vedi Con il premio Nobel Derek Walcott e Luigi Sampietro, 1996.
Con il premio Nobel Derek Walcott e Luigi Sampietro, 1996.
Vedi Con lo scrittore Wilson Harris, 1996.
Con lo scrittore Wilson Harris, 1996.
Vedi Con l’Ambasciatore d’Italia Roberto Di Leo all’inaugurazione della mostra “Exodus” all’Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, 1997.
Con l’Ambasciatore d’Italia Roberto Di Leo all’inaugurazione della mostra “Exodus” all’Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, 1997.
1996
- Il 6 marzo si inaugura presso la Phebe Conley Gallery dell'Università di Fresno, California, la mostra A Homage to Walt Whitman 1892-1992. Guido Villa è presente, invitato anche a un incontro con gli studenti, interessati a conoscere meglio l'artista e la sua opera. La mostra, aperta fino al 29 marzo, suscita particolare interesse all'interno dell'ambiente artistico-letterario dell'Università.

- Nel mese di aprile Guido Villa è invitato a partecipare alla mostra Wat Bergen Bewegen [Dove vanno le montagne] presso la galleria Open Space di Amsterdam. Tra le opere esposte il trittico Ghiacciaio II (cm. 235 x 330 - olio su tela).

- L'11 maggio si inaugura al Castello di Spezzano, con il patrocinio dell'Assessorato ai Servizi e Beni Culturali del comune di Fiorano Modenese, la mostra personale Nero su bianco - 27 scrittori e un autoritratto. La mostra apre le manifestazioni culturali "Al Castello di Spezzano 1996".

- Il 21-22 maggio, durante il Convegno di Studi sulle Letterature dei Caraibi, patrocinato dall'Università degli Studi di Milano a Palazzo Greppi, è allestita la mostra Ritratti di scrittori caraibici. Nell'occasione Antonello Negri e Luigi Sampietro presentano la monografia Guido Villa  "Nero su bianco: 27 scrittori e un autoritratto".

- Nei mesi di giugno, luglio e agosto Guido Villa prosegue il lavoro alla Cattedrale dell'Esodo di Isiolo (Kenya). Completa il settimo pannello (Le Tavole della Legge - Il vitello d'oro) e inizia l'ottavo e ultimo (La tenda del Convegno - La Terra Promessa).

- Il 29 settembre la mostra Nero su bianco - 27 scrittori e un autoritratto è trasferita a S. Pietro in Casale (Bologna) presso la Galleria Comunale d'Arte.

- Nel mese di ottobre la mostra Nero su bianco - 27 scrittori e un autoritratto viene presentata a Milano presso lo IULM (Istituto Universitario di Lingue Moderne).

- L'itinerario di Nero su Bianco - 27 scrittori e un autoritratto si conclude a Bondeno (Ferrara) dove il 7 dicembre la mostra viene presentata alla Pinacoteca Civica.

- A dicembre Guido Villa riparte per Isiolo.
Vedi Con Luigi Sampietro e L’Assessore alla Cultura Gianni Mentigazzi all’inaugurazione della mostra “Nero su Bianco: 27 scrittori e un autoritratto” , Vercelli 1999.
Con Luigi Sampietro e L’Assessore alla Cultura Gianni Mentigazzi all’inaugurazione della mostra “Nero su Bianco: 27 scrittori e un autoritratto” , Vercelli 1999.
Vedi Nel laboratorio Peresson a Milano, mentre dipinge a grisaglia le vetrate per il Santuario di N.S. di Fatima a Fornace Crocicchio (Vercelli), 2001.
Nel laboratorio Peresson a Milano, mentre dipinge a grisaglia le vetrate per il Santuario di N.S. di Fatima a Fornace Crocicchio (Vercelli), 2001.
Vedi Alla Galleria Ciovasso di Milano con Rossana Bossaglia, Pippo Spinoccia, Giovanni Billari e Gino Fossali, 2002.
Alla Galleria Ciovasso di Milano con Rossana Bossaglia, Pippo Spinoccia, Giovanni Billari e Gino Fossali, 2002.
1997
- Nel mese di marzo Guido Villa conclude con l'ottavo pannello (La tenda del Convegno - La Terra Promessa) il ciclo di dipinti della Cattedrale dell'Esodo di Isiolo (Kenya).

- In dicembre l’Ambasciatore d’Italia in Kenya Roberto di Leo inaugura presso l'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi la mostra Exodus – Studi e bozzetti per i dipinti della Cattedrale di Isiolo.

1998
- Nel mese di ottobre Guido Villa partecipa con un’opera contro la pena di morte alla mostra organizzata in occasione del Convegno sulla Giustizia, tenutosi a Massa Carrara a cura del Centro Studi Francescani e patrocinato dal Presidente della Repubblica.

1999
- Nel mese di maggio si inaugura presso il Seminario Arcivescovile di Vercelli la mostra Exodus – Studi e bozzetti per i dipinti della Cattedrale di Isiolo (Kenya).

- Lo stesso mese viene inaugurata presso il Salone Dugentesco di Vercelli la mostra Nero su Bianco – 27 scrittori e un autoritratto.

Entrambe le mostre sono organizzate dal Comune di Vercelli.

2000
- Nel mese di aprile la mostra Exodus – Studi e bozzetti per i dipinti della Cattedrale di Isiolo (Kenya) viene presentata a Pieve di Cento (Bologna), a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune.

- In dicembre-gennaio 2001 Guido Villa è in Kenya dove realizza una serie di dipinti per la chiesa della Missione di South Horr (North District) e riprende i lavori per la facciata della Cattedrale di Isiolo

Vedi Sul ponteggio all’esterno della Cattedrale di Isiolo (Kenya) di fronte al dipinto “Resurrezione” appena concluso, 2003.
Sul ponteggio all’esterno della Cattedrale di Isiolo (Kenya) di fronte al dipinto “Resurrezione” appena concluso, 2003.
 Vedi Al Museu da Água-Mãe d’Água 
das Amoreiras di Lisbona 
con l’Ambasciatore d’Italia Emilio Barbarani e il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura G. Biagioni, 2004.
Al Museu da Água-Mãe d’Água
das Amoreiras di Lisbona
con l’Ambasciatore d’Italia Emilio Barbarani e il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura G. Biagioni, 2004.
2001
- Il 13 maggio vengono presentate al pubblico le Opere su tavola e le Vetrate a soggetto sacro realizzate per il Santuario di N.S. di Fatima a Fornace Crocicchio (Vercelli).

2002
- Nel mese di aprile partecipa con una sua opera (Frammenti-Ricordi di casa) alla mostra e asta a fini benefici “Foeminilia-Memorie ferraresi e invenzioni d’autore” promossa dal Soroptimist International Club di Ferrara presso la Palazzina Marfisa d’Este.

2003
- In gennaio Guido Villa partecipa con una sua opera alla mostra e asta benefica Camicia d’autore 2003 promossa dalla Fondazione Floriani di Milano a Palazzo Crivelli.

- In febbraio conclude il grande dipinto Resurrezione sulla facciata della Cattedrale di Isiolo (Kenya). I lavori erano iniziati nel 1998.

- Giacomo Lodetti, animatore e conduttore della Libreria Bocca di Milano, lo invita a realizzare una mattonella di cm. 40x40 per il nuovo pavimento della Libreria.


2004
- Nel mese di marzo si inaugura a Milano, presso la Galleria Ciovasso, la mostra personale I colori del male – la pena di morte, presentata da Giorgio Seveso.

- In aprile, all’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona, si inaugura presso il Museu da Água - Mãe d’Água das Amoreiras, alla presenza di Emilio Barbarani ambasciatore d’Italia, la mostra AS CORES DO MAL sobre a pena de morte (I colori del male – la pena di morte).

- In giugno vince la Medaglia d’oro del Comune di Nova Milanese - XXIII Rassegna nazionale di disegno “G. Segantini” - indetta dalla Libera Accademia di Pittura - Associazione Culturale.
Vedi Copertina del catalogo a cura di Giorgio Seveso per la mostra Ciclosofie - pittori in gruppo alle prese con la filosofia della bicicletta, organizzata presso il Museo della Bicicletta degli Aregai a San Stefano al Mare (Imperia), agosto-settembre 2003.
Copertina del catalogo a cura di Giorgio Seveso per la mostra Ciclosofie - pittori in gruppo alle prese con la filosofia della bicicletta, organizzata presso il Museo della Bicicletta degli Aregai a San Stefano al Mare (Imperia), agosto-settembre 2003.
  
2005
- Dal 6 agosto al 4 settembre a Berbenno di Valtellina (Sondrio) Villa partecipa, presso l’Associazione Mongiardino Arte, alla mostra dal titolo Ciclosofie a cura della Galleria Ciovasso di Milano.

- Il Circolo d’Arte e Cultura “Il Quadrivio” lo invita a partecipare al XXXII Premio Sulmona 2005 - Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea (3-24 settembre), con il patrocinio della Regione Abruzzo, dell’Amministrazione Provinciale l’Aquila e del Comune di Sulmona. Presidente della Giuria lo storico dell’arte Vittorio Sgarbi.

- Dal 16 al 19 settembre a Milano-Rho-Fiera padiglione 20, nell’ambito dell’Esposizione Internazionale del Ciclo, partecipa a Ciclosofie, mostra d’arte a cura della Galleria Ciovasso, FIAB Ciclobby e del Museo della Bicicletta di Marina degli Aregai.

- Dall’8 ottobre al 13 novembre presso Casa Frabboni in San Pietro in Casale (BO) presenta la mostra personale I colori del male: la pena di morte e l’11 settembre. La mostra è patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di San Pietro in Casale.

- Partecipa con due ritratti e i disegni originali per un cofanetto dedicato a Ezra Pound alle Celebrazioni Poundiane svoltesi a Vercelli dal 18 al 26 novembre.

- È invitato a partecipare all’iniziativa promossa in occasione dei 60 anni della Liberazione dalla Provincia di Milano e dall’ANPI da titolo Compagni di strada: gli artisti e le lapidi della Resistenza a Milano, svoltasi a Palazzo Isimbardi dal 21 al 25 novembre. La mostra è stata curata da Giorgio Seveso.

- È invitato a partecipare al Premio Biennale Nazionale di Pittura Murale Casoli Pinta, a cura dell’Associazione Culturale Castellum Vetus, Casoli di Atri (Teramo).

Vedi Copertina del catalogo.
Copertina del catalogo.
Vedi Copertina del catalogo.
Copertina del catalogo.
 
2006
- Partecipa, su invito, all’iniziativa 200 artisti per 100 anni a cura della Associazione del Centenario Segreteria Provinciale della CGIL di Siracusa. Il quadro di Villa è scelto per il manifesto commemorativo dell’iniziativa.

- La mostra Compagni di strada: 60 artisti per 60 lapidi milanesi dedicate ai martiri della Resistenza, a cura di Giorgio Seveso, è presentata dall’Assessorato alla Cultura di Carnate a Villa Fornari Banfi dal 28 gennaio al 5 febbraio e dall’Assessorato alla Cultura di Sesto San Giovanni nella Villa Visconti d’Aragona - Spazio Contemporaneo, il 22 aprile.

- La mostra 27 scrittori e un autoritratto è presentata a Siena in occasione dell’inaugurazione della Libreria Becarelli dal 24 febbraio al 31 marzo.

- Presso la libreria Tempo Ritrovato di Torino viene presentata la mostra Memoria d’Artista, ritratti di scrittori e poeti del Novecento. La mostra accompagna una serie di incontri monografici su diversi autori (13 maggio-1° luglio).

- Dal 10 settembre al 31 dicembre,  nel nuovo spazio "FitArt-l’arte nel fitness" a Vermezzo (MI) Guido Villa - nell’ambito dell’iniziativa Ginnastica artistica: 4 artisti in palestra - presenta tre opere di grande formato che fanno parte del ciclo “Orizzonti di pietra".



Vedi '2006 centenario CGIL'.
"2006 centenario CGIL".
Vedi Libretto di sala.
Libretto di sala.
 
2007
- Nel mese di febbraio, presso la Galleria Ciovasso di Milano, si inaugura la mostra personale dal titolo Orizzonti di pietra - Una metafora della condizione umana. La mostra è presentata in catalogo da Giorgio Seveso.

- Nel mese di marzo, in occasione della manifestazione "Golosaria" partecipa con alcune sue opere alla mostra tenutasi presso il Castello Scarampi di Camino (AL).

- Dal 14 aprile al 27 maggio presenta la mostra personale Orizzonti di pietra presso la Galleria Il Ponte di Pieve di Cento (BO), su invito dell’omonima Associazione Artistico Culturale.
- Nel mese di maggio, in occasione dell’80° Anniversario della fondazione della Sezione CAI di Vercelli, con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive, della Regione Piemonte e della Città di Vercelli, presenta la mostra Orizzonti di pietra presso il Salone Dugentesco.

- Nell’ambito dell’iniziativa "La città, l’uomo e il lavoro", espone presso il Seminario Arcivescovile di Vercelli i Manifesti della Prima Mostra e del Primo Convegno internazionale di Archeologia Industriale in Italia - Milano, Rotonda della Besana, giugno-luglio 1977.

- E’ invitato a partecipare con un’opera alla IV Rassegna PoesiaArte Milano “Il giardino segreto”, presso la Galleria Quintocortile di Milano (5-6 giugno).

- Partecipa alla mostra collettiva Incontro d’Artisti organizzata a chiusura della stagione artistica 2006-2007 dalla Galleria Ciovasso di Milano.

- Nell’ambito della 46° edizione del Festival Internazionale di Stresa (1° agosto-8 settembre), sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, Guido Villa realizza la videoscenografia per l’opera di W.A. Mozart La Clemenza di Tito, diretta da Gianandrea Noseda, Direttore Artistico del Festival (25 agosto).

Vedi Acquerello per la scenografia dell'opera di 
M. De Falla 'El retablo de Maese Pedro'.
Acquerello per la scenografia dell'opera di
M. De Falla "El retablo de Maese Pedro".
Vedi '...gli occhi di carbone...' dalla mostra 'Migranti'.
"...gli occhi di carbone..." dalla mostra "Migranti".
Vedi 'Futurciclismo', 2009
"Futurciclismo", 2009
2008
- In collaborazione con il Divertimento Ensemble diretto da Sandro Gorli, nell’ambito della V stagione di “Rondò - concerti e incontri con i compositori”, realizza gli acquerelli per l’opera di M. De Falla El retablo de Maese Pedro, presentata nel mese di marzo presso il Teatrino di Corte della Villa Reale di Monza, la Palazzina Liberty di Milano e, nel mese di aprile, presso diverse sedi e città d’Italia.

- Partecipa con un’opera alla mostra Ciclosofie – Pittori in gruppo alle prese con la filosofia della bicicletta a cura di Giorgio Seveso presso il Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo, Magreglio (CO). (11 ottobre - 11 gennaio 2009).

2009
- E’ invitato a partecipare con un’opera (la X Stazione) alla mostra Via Crucis al Museo allestita presso il Museo del Ciclismo - Madonna del Ghisallo, Magreglio (CO). (28 febbraio - 3 maggio).

- A Prarolo (VC) alla Cittadella del mastro artigiano si inaugura, presso la Galleria “Art&Wine” la mostra Sacro e profano in cui Villa, insieme al pittore Mingoia, presenta una selezione di opere tra cui Crocifissione urbana e 11 Settembre di grande formato (29 marzo - 31 luglio).

- Organizzata dall’Università degli studi di Siena, facoltà di Lettere e Filosofia, con il patrocinio del Comune di Siena, si inaugura, nel Palazzo di san Galgano, la mostra Migranti - disegni e bozzetti per una poesia di Derek Walcott. La mostra è preceduta da un seminario su poesia e traduzione (29 aprile - 18 maggio).

 - Nel mese di settembre è invitato a partecipare al XXXVI Premio Sulmona-Rassegna internazionale d’Arte Contemporanea (12 settembre-3 ottobre).

- Partecipa alla mostra Il futuro del Futurismo a cento anni dalla nascita. 1909-2009 allestita presso la Chiesa di San Bernardino a Vercelli (19 settembre-4 ottobre).

Vedi Pubblicazione dell'Arcidiocesi di Milano
Pubblicazione dell'Arcidiocesi di Milano
Vedi Catalogo della mostra
Catalogo della mostra
 
2010
- Per l’Arcidiocesi di Milano realizza otto tavole a matita inserite nella pubblicazione pasquale "Il sacerdozio di Gesù: Via Crucis" edito dalla Curia Arcivescovile di Milano.

- Partecipa con due opere alla mostra I colori del bene - Omaggio alla scienza medica presso la Galleria d’Arte Ciovasso di Giovanni Billari a Milano (29 aprile-22 maggio).

- Presso la Libreria EquiLibri di Milano presenta la mostra Migranti - disegni e bozzetti per una poesia di Derek Walcott. La mostra è stata introdotta dal critico d’arte Giorgio Seveso e da Luigi Sampietro anglista, docente di letteratura angloamericana all’Università Statale di Milano e critico del Domenicale del Sole 24 Ore (6-22 maggio).

- Partecipa con due opere (Migranti, rif. 461, rif. 601) alla mostra sul tema delle Beatitudini nell’ambito dell’iniziativa Di povertà l’attesa - Tre appuntamenti intorno alle Beatitudini, Chiostro di Sant’Andrea, Vercelli (28-30 maggio).

- E’ presente con un trittico di grandi dimensioni (Migranti, rif. 760) alla mostra Scrivere è chiedermi come è fatto il mondo - la poesia tra parola e immagine, San Bernardino, Vercelli (11-26 settembre).
Vedi    2011
- Mostra personale Migranti presso la Chiesa di San Bernardino a Vercelli.

- Dal mese di agosto è rappresentato negli Stati Uniti dalla Agora Gallery di New York (www.agora-gallery.com) . Le sue opere sono sul sito http://www.art-mine.com/artistpage/guido_villa.aspx.

- Partecipa con l’opera The Dalliance of the Eagles (rif.224) dal ciclo “Omaggio a Walt Whitman 1882- 1992” alla mostra La poesia degli artisti - "La Pace" tra parola e immagine presso la Chiesa di San Bernardino, Via Duomo a Vercelli (17 settembre-2 ottobre).
Vedi 11 Settembre
11 Settembre
  
- E' invitato a partecipare con 5 opere dal ciclo I colori del male - L'11 Settembre alla 54° Biennale di Venezia - Padiglione Italia - Lo stato dell'arte nel 150° dell'Unità d'Italia. La mostra è curata dal Direttore del Padiglione Italia dell'Esposizione Internazionale d'Arte della Biennale di Venezia prof. Vittorio Sgarbi. Torino, Palazzo delle Esposizioni - Sala Nervi (17dicembre 2011 - 30 gennaio 2012).





Vedi    2012

- Presenta tre opere: Allegoria della moto 1 (olio su tela cm 100 x 100); Allegoria della moto 2 (olio su tela cm 80 x 80); Allegoria della moto 3 (olio su tela cm 80 x 80) alla mostra Elemental Realms, presso la Agora Gallery di New York (10 febbraio-1 marzo 2012).

http://www.art-mine.com/artistpage/guido_villa.aspx

http://www.agora-gallery.com/exhibitions/Reception_Photo_Album.aspx?exhibitionDate=2/16/2012
Vedi   

- Mostra personale Migranti - disegni e bozzetti per una poesia di Derek Walcott presso  la Casa di Ludovico Ariosto a Ferrara (12 maggio - 13 settembre 2012).


 

Vedi    - Realizza e dona alla Chiesa parrocchiale e alla Comunità di Marittima (Lecce) la pala Antonio Primaldo e gli Ottocento Martiri di Otranto - Elogio della Dignità (13 agosto 2012) 
Vedi    - Realizza la Locandina d'Arte Natività con Magi per l'iniziativa Natale in Monferrato a cura di Mon.D.O (Dicembre 2012).
Vedi    2013

- Prosegue la collaborazione con Agora Gallery di New York.

http://www.art-mine.com//artistpage//guido_villa.aspx

- Partecipa con tre opere (Still life 1, Still life 2, Still life 4) alla mostra The Odyssey Within: an Exhibition of Fine Art by Italian and Greek Artists presso la Agora Gallery di New York (20 Dicembre 2012-12 Gennaio 2013).

http://www.agora-gallery.com/exhibitions/reception_photos_main.aspx
Vedi   

http://www.agora-gallery.com
http://www.art-mine.com/artistpage/guido_villa.aspx

http://www.agora-gallery.com/artistinvite/guido_villa.aspx

http://www.youtube.com/watch?v=5uYHeHCc2fA
Vedi    - Mostra personale Orizzonti di pietra - le montagne di Guido Villa a Casale Monferrato, Palazzo Natta Vitta (25 maggio - 9 giugno 2013).

GUIDO VILLA - Omaggio a Niccolò Dell'Arca

Vedi   
Mercoledi 1 Aprile 2015

si inaugura alle ore 18
presso il Santuario di Santa Maria della Vita
Museo della Sanità e dell'Assistenza, Oratorio dei Battuti
Via Clavature 8, Bologna

la mostra
GUIDO VILLA - Omaggio a Niccolò Dell'Arca

MIGRANTI da una poesia di Derek Walcott

Vedi   
20 gennaio - 12 febbraio 2017

Mostra personale, curata da Roberto Baravalle, nell'ambito della rassegna "GrandArte 2016/2017", Cuneo, Palazzo Samone.